Rosso di Montalcino 2019

Scheda Tecnica

ZONA DI PRODUZIONE: Due distinti appezzamenti di vigneto di
proprietà aziendale; Le Prata, esposto a sud-ovest ad una altitudine di
507 mt. slm. e La Torre con una esposizione sud-est a 420 mt., che
giungono alla fine in bottiglia in un’unica soluzione.

UVE IMPIEGATE: 100% Sangiovese da uva biologica certificata

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: guyot

DENSITA DI IMPIANTO: 5952 ceppi / ha.

RESA PER ETTARO: 55/60 q.li uva

FILOSOFIA AZIENDALE: un Rosso di Montalcino inteso come fratello minore del nostro Brunello, proveniente dalle stesse vigne, di cui declassiamo quasi metà produzione. Alle lunghe fermentazioni naturali protrattesi per 40 giorni e portate avanti dai soli lieviti indigeni segue un anno di affinamento in botti in rovere di Slavonia da 30/50 hl. Non filtrato
ANDAMENTO CLIMATICO : La prima metà della primavera è risultata più calda e secca rispetto alle medie stagionali, mentre il mese di maggio è stato demarcato da piogge frequenti , che hanno reso possibile l’accumulo di una buona riserva idrica in vista di quella che si è rivelata una delle estati più calde degli ultimi anni. La peculiare escursione termica dei nostri vigneti, le piogge ben distribuit e e condizioni perfette durante la raccolta hanno portato ad una eccellente maturazione e sanità delle uve.

ALCOOL: 14,00%

NOTE DI DEGUSTAZIONE
Di un rosso rubino intenso, ciò che colpisce immediatamente del Rosso di Montalcino 2019 è la complessità . Una grande vastità di aromi primari e secondari, dalla ciliegia e i piccoli frutti a bacca rossa alla liquirizia e alle note speziate; tannini ben presenti, ma già setosi e maturi unitamente ad una ottima spalla acida assicureranno una grande longevità a questo piccolo Brunello.

FORMATI DISPONIBILI : 0.37 5 l . – 0.7 5 l . – 1. 5 l . – 3 l . – 5 l.

Premi & Riconoscimenti

93 points by Eric Guido

94 + points by Luca Gardini