Brunello di Montalcino 2017

Scheda Tecnica

ZONA DI PRODUZIONE: Due distinti appezzamenti vitati di proprietà dell’azienda: Le Prata, esposto a sud-ovest ad un’altitudine di 507 metri sul livello del mare e La Torre con esposizione a sud-est a 420 sul livello del mare, che, dopo essere stato fermentati e affinati singolarmente, vengono imbottigliati in un’unica soluzione.

UVE IMPIEGATE: 100% Sangiovese biologico certificato

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: guyot

DENSITA DI IMPIANTO: 5952 ceppi / ha.

RESA PER ETTARO: 55/60 quintali

FILOSOFIA: da sempre ambasciatori della tradizione ilcinese, volta alla ricerca dell’eleganza del Sangiovese in purezza attraverso lunghe fermentazioni naturali di circa 30/35 giorni portate avanti dai soli lieviti indigeni, temperature non controllate e affinamenti prolungati di 40 mesi in botti da 30/50 hl in rovere di Slavonia.Non filtrato.

ANDAMENTO CLIMATICO: L’annata 2017 è stata un’annata estrema, dalla gelata di metà aprile alla siccità che ha caratterizzato l’intera estate. La ventilazione e le tipiche escursioni termiche delle zone più alte di Montalcino ci hanno aiutato a superare entrambi i suddetti disagi e un clima più regolare nella seconda metà di agosto e durante il mese di settembre ha permesso una maturazione fenolica ottimale.

ALCOHOL: 14.00%

NOTE DI DEGUSTAZIONE : Sentori di frutta a bacca rossa, amarena e fiori di campo di grande intensità e complessità. In bocca è molto territoriale, ampio, supportato da una acidità ben bilanciata, che evidenzia la freschezza e la bevibilità di questo Brunello, e al tempo stesso garantisce ungrande potenziale di invecchiamento.

FORMATI DISPONIBILI: 0.75 l. – 1.5 l. – 3 liters. – 5 liters.

Premi & Riconoscimenti

97 Points Wine Enthusiast by Kerin O'keefe

93 Points by James Suckling

98 Points - Gardini Notes

96 Points by Robert Parker

16.5 Points by Jancis Robinson - Walter Speller

94 Points - Vinus by Eric Guido

98 POINTS - I Migliori 100 Vini e Vignaioli d'Italia by Luciano Ferraro e Luca Gardini

94 Points Decanter by Michaela Morris